Come avere più tempo nel tuo business cinofilo

Il tempo è diventato un bene prezioso in quest’epoca in cui tutto scorre ad alta velocità. Da imprenditori autonomi noi abbiamo la fortuna di gestire e organizzare i nostri orari, ma nonostante questo molti di noi corrono a destra e sinistra come pazzi cercando di capire come gestire un’azienda e al tempo stesso mantenere una vita normale.

Ecco alcune dritte che puoi usare se sei un imprenditore, un professionista sempre di corsa, per aiutarti a sviluppare una padronanza sul tuo tempo. Ti invito a seguire ogni consiglio e lavorarci su per un po' finché non ti diventerà familiare e solo successivamente passerai al prossimo.

CONSIGLIO #1: concentrati su un solo elemento per volta.

Lo so, sembra una cosa impossibile in quanto tutti corrono parlando al cellulare o prendono appunti mentre guidano. Questo consiglio ti aiuterà a vedere l’essere multi-tasking dalla giusta prospettiva: immagina di essere in mezzo ad un cerchio di amici. Tre di loro ti stanno parlando tutti insieme nello stesso momento. Quanto bene puoi sentire ognuno di loro in quel preciso istante? Così è come si sente il tuo cervello quando svolgi 3 compiti contemporaneamente. Per un giorno, Solo per uno prova a fare una sola cosa per volta. Quando stai compilando dei documenti e il telefono suona, lascialo suonare. Continua a scrivere. Quando avrai finito allora controlli la tua segreteria e richiami quel cliente. Quando la nostra attenzione è sparpagliata in tante direzioni diverse non riusciamo ad eccellere in nessuna di quelle attività che stiamo svolgendo.

Concentrati. Completa. Passa al compito successivo.

CONSIGLIO #2: realizza che ci sarà sempre “un’ultima cosa” (o sappi quando fermarti).

Sarai consapevole che la maggior parte dei liberi professionisti ha la tendenza ad essere stacanovista. Questo può essere un tratto positivo fino a quando non iniziamo a lavorare più del dovuto. Per tutti noi imprenditori c’è sempre qualcos’altro che possiamo fare per lavorare sulla nostra attività: un’altra persona da richiamare, una fattura da inviare, marketing da fare. Il trucco è dire a te stesso, “STOP! Solo per oggi (o per quest’ora) non farò nient’altro per il mio business, per la mia attività cinofila.”

CONSIGLIO #3: non lavorare più dei tuoi dipendenti.

Se non hai impiegati immagina te stesso a fare un lavoro “normale”. Il tuo capo ti farebbe lavorare alle 11 di sera? Probabilmente no, a meno che non ti paghi gli straordinari. Naturalmente ogni tanto potresti aver bisogno di lavorare il doppio, ad esempio durante le festività, ma se ti ritrovi a lavorare costantemente 12-16 ore al giorno inizierai ad odiare il lavoro che una volta amavi così tanto.

Se invece hai dei dipendenti, immagina di chiedergli di lavorare tante ore come fai tu. Non ne sarebbero felici!

CONSIGLIO #4: sappi rinunciare al lavoro.

Realizza che c’è (e ci sarà sempre) un sacco di lavoro là fuori. Quando ho iniziato ad avere più successo nella mia attività di Wedding Dog Sitting, ho realizzato che sarei stata costretta a dire di no ai nuovi clienti fino a quando non avessi stabilizzato la mia azienda e assunto più personale. Prendere nuovi clienti quando la mia azienda non era preparata ad avere del lavoro extra ha solo creato più stress e meno tempo per me stessa e il mio staff. Ho iniziato anche a notare che quel denaro in entrata era guadagnato dallo stress e non dall’amore di ciò che stavo facendo.

CONSIGLIO #5: decidi che tu sei la persona più importante del tuo mondo.

Quando abbiamo un business, il nostro lavoro è di prenderci cura dei nostri clienti umani e di quelli a quattro zampe. Ma chi si prende cura di te? Quando ho iniziato a trattarmi come la persona più importante del mio mondo ho poi iniziato a realizzare coscientemente che valeva la pena avere più tempo per me – anche lontana dalla mia attività.
Il rischio nel caso del mondo cinofilo aumenta anche esponenzialmente perché nessuno di noi può permettersi di far diventare il lavoro che amiamo più di ogni altra cosa al mondo, quello che odiamo!

CONSIGLIO #6: scopri le tue strategie per concederti più tempo libero.

Poiché tutti gestiamo le nostre aziende in modo differente, ciò che funziona bene per una persona potrebbe non funzionare altrettanto bene per un’altra. Per 10 minuti permetti a te stesso di raccogliere alcune idee salva-tempo per conto tuo.

Ecco le mie:

1) Non farmi carico di clienti problematici. Lasciarli andare se portano più seccature che guadagno.

2) Alzare i prezzi con vecchi e nuovi clienti. Proprio qui mi concedo un aumento del 10-20% senza lavorare di più, risparmiando pertanto più tempo. Sii disposto a lasciare andare via alcuni clienti se sono insoddisfatti dell’aumento dei prezzi. Ricordo a me stessa che molti più clienti stanno venendo da me!

3) Cosa voglio fare con tutto questo tempo a disposizione? Se posso essere chiara sul perché lo voglio, ciò renderà più facile creare attivamente più tempo. Voglio più tempo per: pranzare con gli amici, andare a spasso con il mio cane, leggere, correre, curare il mio orto, non fare niente!

4) Assumere personale per aiutare il mio business a crescere. Decidere quali caratteristiche voglio nel mio staff: persone che abbiano voglia di lavorare, responsabili, capaci di autogestirsi (hai un grande risparmio di tempo qui), con buone capacità comunicative.

Sai che il risparmio di tempo è il primo guadagno? Allora entra in lista d'attesa per essere tra i primi a conoscere le date e i vantaggi che ti ho riservato per il DBR LIVE 2019 >>> WWW.DOGBUSINESSREVOLUTION.IT

Al tuo successo 🚀

Elisa Guidarelli
Dog Business Coach