MEGLIO ESSERE I PRIMI CHE I MIGLIORI.

Abbiamo detto più volte che "la qualità" viene percepita in maniera soggettiva e che possiamo dire di essere di qualità, preparati o bravissimi ma se nella mente del cliente un altro professionista o brand si è piazzato prima per quella categoria, la mente non cambia idea!
Migliore è come qualità, tutti possono dirlo, tutti possono sbandierarlo ma essere primi nella mente del cliente per la categoria di riferimento significa assicurarsi un posto ben solido nella mente dei consumatori!
Meglio essere i primi che i migliori nella propria categoria.
Quando si costruisce un brand una delle cose fondamentali per il marketing è creare una categoria nuova in cui essere i primi.
Cosa significa creare una categoria?
Per categoria si intende quel mercato o sotto categoria di mercato che viene create da te e in cui tu sei il primo ad essere presente ed a comunicarlo.
Es: Settore giochi per cani -> Giochi indistruttibili ->Che brand ti viene in mente?
➡️Kong
Es: Settore pettorine -> pettorine da lavoro -> Che brand ti viene in mente?
➡️ Julius K9
Per creare una categoria è molto importante la domanda “perchè lo fai” non “come lo fai” o “ cosa fai” ma il motivo per cui fai quella cosa nello specifico.
Se ti domandano quale è la prima pettorina per cani da lavoro la stragrande maggioranza delle persone ti risponderanno “Julius K9”, se chiedi la seconda probabilmente nessuno lo sa o riesce a dirtelo a brucia pelo.
Questo significa che Julius ha creato una nuova sotto categoria all’interno della categoria pettorine per cani.
Al secondo posto trovi le pettorine di Hurtta, queste pettorine probabilmente sono più comode, più leggere e funzionali, tuttavia non occupano il primo posto nella mente quando si parla di questo tipo di accessorio perchè Julius K9 ha creato una categoria ed è stato il primo in quella categoria.
Che succede quindi! Molti professionisti ed aziende aspettano che si crei un mercato e poi ci si buttano dentro con un prodotto che spesso è anche migliore del prodotto PADRE di quella categoria.
Ma se il 1° è entrato nella testa del consumatore, diventa inutile la battaglia. Il secondo si prende una fetta di mercato minore e non viene ricordato così velocemente. Figuriamoci il 3° o i successivi....

Se questo post ti è piaciuto iscriviti al nostro gruppo riservato

facebook.com/groups/dogbusinessrevolution

Al tuo successo 🚀

Elisa Guidarelli